BIOGRAPHY


Antonio Tartaglia è un fotografo freelance, classe 1979 residente in Pineto (TE). Inizia il suo cammino fotografico nel corso del 2013 frequentando Mood Photography, esplorando diverse forme di linguaggio. 

 

Durante l'anno seguente intraprende un personale viaggio all'interno del comuni abruzzesi colpiti dal terremoto del 2009 e presenta SILENT SHADOWS 17, lavoro teso alla riscoperta di un intimità perduta.

 

Nel 2016 realizza DON'T CALL ME BABY, reportage attinente tematiche sportive e sociali, nel quale evidenzia la disparità di trattamento riservata ancora oggi in Italia alle donne che praticano attività agonistica e non. L'argomento trattato suscita l'interesse di importanti riviste nazionali e viene pubblicato nel corso del 2017 e del 2018.

 

Parallelamente sviluppa il  progetto fotografico SPORTSCAPE, interpretazione propria del legame presente nello sport fra l'esaltazione dei gesti atletici e l'armonia dei luoghi che li ospitano. Il lavoro viene esposto in mostra nell'estate 2017.

 

AWARDS


TIFA 2017 - Tokio International Foto Awards

Bronze Winner

 

TRIESTE PHOTO DAYS PORTFOLIO 2018

Honorable mention

 

URBAN 2018 PHOTO AWARDS

Winner Overall

PUBLICATIONS


DONNA MODERNA (03.2017)

L'Italia non è un paese per atlete

 

D - LA REPUBBLICA (02.2018)

In Italia se lei vince lo fa per lo sport

EXHIBITIONS


SPORTSCAPE

Pineto (TE), 15-21 Luglio 2017